Chi è l’avvocato di condominio e che cosa fa

L’avvocato di condominio assiste nella fase costitutiva del condominio, quando il condominio viene ad esistenza. La redazione del regolamento di condomino è un’operazione delicata che richiede tempo e conoscenze approfondite. In questa fase il legale affiancato dai periti (soprattutto in riferimento alla redazione delle tabelle millesimali) ha il compito di dare una disciplina sicura al condominio a livello tecnico-giuridico.

L’avvocato di condominio presta assistenza e collaborazione con le amministrazioni condominiali

La fase decisoria ed assembleare del condominio è soggetta a regole molto rigide. Infatti il verbale di assemblea dovrà presentare sia i requisiti di legittimità che di forma.

I termini per l’impugnazione delle delibere assembleari sono piuttosto ristretti e deve essere preceduta dalla mediazione civile.

L’avvocato di condominio collabora con l’amministratore di condominio

L’amministratore di condominio coordina tutte le figure che sono necessarie per una corretta operatività dello stesso. Ogniqualvolta vi siano questioni giuridiche da affrontare, l’assistenza legale è consigliata.

L’avvocato di condominio e la responsabilità dell’amministratore di condominio

L’avvocato di condominio valuta anche i presupposti dell’azione di responsabilità degli amministratori di condominio (azioni di revoca o azioni risarcitorie)